Liceo Scientifico “Luigi Siciliani” - Catanzaro

News

Visite: 195

Il 20 marzo 2024 si sono disputati i Campionati Studenteschi Provinciali di Orienteering, ai quali il Liceo Siciliani ha partecipato portando a casa ben tre primi posti nelle categorie Juniores maschile, Juniores femminile e Allieve. Queste ultime hanno ottenuto l’accesso ai Campionati Regionali, svoltisi il 17 aprile 2024, ottenendo un secondo posto ampiamente meritato. L’Orienteering è tra le discipline più rappresentate alle Competizioni Sportive Scolastiche e si propone come una pratica formativa che permette agli studenti di imparare gradualmente a conoscere sé stessi, confrontandosi con i propri limiti e le proprie potenzialità, abituandosi a valutare, scegliere e sperimentare gli effetti delle proprie scelte...


Inoltre, abitua insegnanti e ragazzi a muoversi in ambito interdisciplinare essendo molteplici le conoscenze e competenze che si sviluppano mediante l’utilizzo di una mappa e di una bussola. Incoraggiando il pensiero logico e il problem solving, questo sport, pertanto, rappresenta un’esplorazione consapevole e divertente del territorio in grado di sviluppare capacità condizionali (resistenza, velocità e forza), coordinative (destrezza, equilibrio e ritmo) e psicologiche (concentrazione, tenacia e autocontrollo).

L'Orienteering, chiamato anche lo Sport dei Boschi, perché il suo campo di gara ideale è il bosco, si svolge a stretto contatto con l'ambiente, elemento integrante della stessa pratica sportiva e le competizioni si disputano, spesso, in luoghi di particolare valore naturalistico (centri storici, parchi pubblici, campagne) ponendosi come obiettivi la buona pratica e la sostenibilità ambientale.

L’Orienteering è, inoltre, tra gli sport più inclusivi. Nel Trail-O, disciplina paralimpica riconosciuta dal CIP, ragazze e ragazzi, con disabilità e normodotati, si confrontano alla pari, perché quel che conta non è l’abilità fisica ma un’attenta osservazione del territorio ed un’acuta capacità decisionale. In questacategoria, l’alunno Davide Casaccio del 2H ha ottenuto il primo posto.

Grande soddisfazione da parte del docente referente, prof. Alberto Della Porta e del dirigente Filomena Rita Folino che rivolge i suoi complimenti a tutti i partecipanti.

Link utili

Torna su