Liceo Scientifico “Luigi Siciliani” - Catanzaro

PCTO (Alternanza S/L)

Visite: 3425

Dal 18 al 20 ottobre il Liceo "Siciliani" ha partecipato, per la prima volta, alla sesta edizione della Maker Faire di Roma, il più grande evento europeo su innovazione, robotica, rivoluzione digitale. Le rappresentanti del gruppo “Team rosa: cinque ragazze eco-friendly”, Federica Grimaldi e Alessandra Torchia della 4A, guidate dal prof. F. Scerbo, hanno presentato al numeroso pubblico di makers ed appassionati il progetto: “Precision farming with Arduino” già vincitore alla ultima edizione delle Olimpiadi della Robotica del Premio Speciale “Omron” – categoria acqua.

Il progetto, realizzato nell'ambito di un’alternanza scuola-lavoro con l'Azienda Agricola Tommaso Torchia di Tiriolo, realtà di eccellenza nella filiera dell’olio d’oliva, ha suscitato l'interesse dei numerosi visitatori perché coniuga i contenuti tecnologici legati all’utilizzo della piattaforma “Arduino” alle problematiche legate ai temi della sostenibilità ambientale dell’agricoltura, dello sviluppo di forme di economia circolare e della lotta alla fame. Quale al Liceo sistema realizzato dal team rosa, le cinque ragazze eco-friendly, guidate dal professore, nonché tutor, Francesco Scerbo, fa parte dell'Alternanza Scuola Lavoro, motivo per il quale collabora con una delle eccellenze calabresi nel settore olivicolo: l’Oleificio Torchia. La manifestazione “MakerFaire”, è una manifestazione ricca di invenzioni e creatività che celebra la cultura del “fai da te” in ambito tecnologico alla base del “movimento makers”.

Un viaggio nel futuro tra robotica, intelligenza artificiale, manifattura digitale, aerospazio, agritech, food 4.0, energie rinnovabili, sostenibilità, riciclo, salute e qualità della vita. Organizzato dalla Camera di Commercio di Roma, attraverso la sua Azienda speciale Innova Camera, Maker Faire Rome – The European Edition 4.0 è un evento che unisce scienza, fantascienza, tecnologia, divertimento e business dando vita a qualcosa di completamente nuovo. Una fiera, in cui business, education e consumer si mescolano e creano una magica alchimia: si impara, ci si diverte e ci si aggiorna.  Maker Faire Rome è anche formazione con conferenze, seminari e workshop in cui i protagonisti della rivoluzione digitale condividono le loro esperienze e conoscenze con il pubblico. Lo stand del Liceo Siciliani, per le sue caratteristiche di innovazione e integrazione di contenuti, è stato inserito tra i progetti allestiti nel Padiglione) dedicato alla ricerca, accanto ad esposizioni di Enti, Istituzioni, Aziende, Università, sia italiane che straniere, quali: Istituto Italiano di Tecnologia, Politecnici di Milano e Torino, INAIL, ENEA, Queen's University, Duckietown, Czech Technical University in Prague e molte altre ancora.

La tre giorni alla Maker Faire, è stata anche l’occasione per una visita a carattere storico-artistico nel cuore di Roma. 

Soddisfatta dell’esito della partecipazione la Dirigente prof.ssa Bianco che sin dal suo insediamento al Liceo ha sostenuto con convinzione lo sviluppo dei progetti didattici legati alle nuove tecnologie come volano per il cambiamento e ripensamento dell’intera azione didattica e formativa. 

MFR19

Link utili

Torna all'inizio del contenuto